Autore: Alessio Tommasoli

Chiamatemi pure trentenne, giovane adulto, o millennial, se preferite. L'importante è che mi consideriate parte di una generazione di irriverenti, che dopo gli Oasis ha scoperto i Radiohead, di pigri, che dopo il Grande Lebowsky ha amato Non è un paese per vecchi. Ritenetemi pure parte di quella generazione che ha toccato per la prima volta la musica con gli 883, ma sappiate che ha anche pianto la morte di Battisti, De André, Gaber, Daniele, Dalla. Una generazione di irresponsabili e disillusi, cui è stato insegnato a sognare e che ha dovuto imparare da sé a sopportare il dolore dei sogni spezzati. Una generazione che, tuttavia, non può arrendersi, perché ancora non ha nulla, se non la forza più grande: saper ridere, di se stessa e del mondo assurdo in cui è gettata. Consideratemi un filosofo - nel senso prosaico del termine, dottore di ricerca e professore – che, immerso in questa generazione, cerca da sempre la via pratica del filosofare per prolungare ostinatamente quella risata, e non ha trovato di meglio che il cinema, la musica, l'arte per farlo. Forse perché, in realtà, non esiste niente, davvero niente  di meglio.

Music

Miles Davis, un’ombra nera sul palcoscenico dei ricordi

Se solo ritrovassi il biglietto di quel concerto. Sono sicuro di averlo conservato da qualche parte. Ho visto ieri su Internet che qualcuno lo vendeva a 70 euro. Non lo venderei mai, ma almeno lo terrei da qualche parte, al sicuro dai tarli, al sicuro dall’oblio.  Il fatto è che so di averlo già fatto …...

Read More

Music

John Bonham: la bellezza dell’imperfezione

È il 25 ottobre del 2018, alla casa d’aste newyorkese Christie’s viene battuto il martelletto. Un solo colpo, sordo, ma tanto potente da vibrare a decine di migliaia di chilometri di distanza, in un piccolo cimitero del Worcestershire, nella campagna inglese. Sulla lapide non c’è foto, solo un nome, John Bonham. A...

Read More

Music

Jimi Hendrix, l’uomo che diede suono al fuoco

Estate ’67, California, Festival di Monterey. È il primo grande evento di rock della Storia, organizzato dagli artisti stessi.Gli Who hanno appena concluso la performance a loro modo, devastando strumenti, amplificatori, lasciando il palcoscenico un campo di battaglia al tramonto di un massacro.In mezzo a quelle macerie si fa...

Read More

Music

• 3 Comments

Beatles, musica per una nuova generazione

“Amami, amami, lo sai che io ti amo, sarò sempre sincero, quindi, per favore, amami“. È il 5 Ottobre, le radio iniziano a trasmettere questa canzone e gli adolescenti ne vengono travolti provocando in loro un misto di curiosità ed emozione. I genitori sono esterrefatti dal contagio di massa che questo brano così semplice, al...

Read More

Music

Led Zeppelin: il debutto di una leggenda

Le fiamme del 1968 Daphne aveva solo dodici anni. Quell’estate sua madre l’aveva mandata in un collegio internazionale, a Copenhagen. Erano anni turbolenti, in particolare quell’anno, in particolare quell’estate, quella del 1968. Già tre anni prima, dall’altra parte dell’oceano, a San Francisco, era...

Read More

Music

The doors: la storia di un’amicizia e del mito che l’ha distrutta

Oliver Stone se l’è immaginata più o meno così l’inizio di quell’esperienza: Il primo piano sul quaderno che Jim stringe tra le mani è stretto e lentamente si solleva sul suo viso. Ha gli occhi socchiusi e resta in silenzio per qualche istante, il tempo essenziale per convincersi e riempire i polmoni d’aria con un...

Read More

Music

“Ten”: l’esordio dei Pearl Jam prima del colpo di fucile

Si pensa spesso a quella notte di Aprile del 1994 e a quel colpo di fucile. Secco, sordo. Come il battito di una grancassa pestata da una Converse sdrucita. Come il finale di un disco, di un disco grunge. Tutti ci siamo immaginati quella notte, o almeno abbiamo provato a farlo. Perché Kurt Cobain ci …...

Read More

Film

Billy the Kid: l’assassino che ci fa bussare alle porte del paradiso

C’è una strana ricorrenza questa settimana. Qualcosa che riguarda gli USA, ma che, in qualche modo, arriva fino a noi. Anzi, ci arriva in un modo ben preciso: attraverso il cinema e la musica. Si tratta di un omicidio. Un omicidio compiuto da un ragazzino di 17 anni nei confronti di un uomo che lo …...

Read More

Music

Proibizionismo a tempo di Covid e bolero

Vai in vacanza durante l’estate del Covid e sei subito dentro Narcos. Non immaginatevi Medellin, la Colombia o le palme esotiche: sono in Albania. La Nazione che fino a qualche mese fa vantava numeri di contagio da far invidia a un’Italia al picco della pandemia. La nazione che, prima di qualsiasi altra, ha evitato la...

Read More
Close