Roberto Boldini

Sono un ragazzo di campagna con la testa tra le nuvole immerso tra mille progetti, se fossi una canzone sarei Confessioni di un malandrino di Branduardi. Dopo la laurea in Scenografia a Brera ho intrapreso un corso di specializzazione presso i laboratori della Scala. Quello che più mi piace è raccontare punti di vista: lo faccio disegnando, scrivendo, progettando. Più che le storie mi attraggono le persone, la loro psicologia, come vengono resi sullo schermo o su un palco il loro dramma interiore e la loro personalità (fantasticando su come le renderei io).

LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD: Lo stile ironico di Dickens nei costumi del film

La locandina de La vita straordinaria di David Copperfield (2019) non sembrava presagire nulla di buono. Temevo avessero fatto l’ennesima rilettura pop di un periodo storico, dove colori saturi si combinano in...

ABRAHAM SUTZKEVER – La parola, mezzo di resistenza ebraica nel ghetto di Vilnius

Il poeta lituano portavoce della resistenza di Vilnius LA BRIGATA DI CARTA Nel 1941 la Lituania è occupata dai nazisti: migliaia di ebrei vengono uccisi a Ponary, i restanti chiusi nel ghetto di Vilnius....

GARRONE per DIOR- un percorso iniziatico alla scoperta di sé stessi

Maria Grazia Chiuri (direttore artistico Dior) si affida ancora una volta alla poesia cinematografica di Matteo Garrone per introdurci nel mondo della collezione haute couture primavera estate 2021. Dopo un viaggio nell'arboreo ed...

Ladyhawke (R. Donner, 1985) – Una riflessione su scenografie e location

Da sempre, quando qualcuno mi chiede: "Da dove vieni?" rispondo con orgoglio: "Soncino. Ci hanno girato anche Ladyhawke". E di conseguenza è un film che mi è sempre piaciuto rivedere. Ad essere...

SUL PIÙ BELLO – Il favoloso mondo di Marta

Dopo meno di tre mesi dal suo debutto nelle sale, Sul più bello di Alice Filippi è disponibile su  Prime Video.  Già dal trailer Sul più bello suggerisce un gusto e un'estetica accattivanti...

“L’APPELLO” DI ALESSANDRO D’AVENIA

L'appello è il nuovo romanzo di Alessandro D'Avenia, in libreria dallo scorso novembre ed edito da Mondadori. Ancora una volta Alessandro D'Avenia, l'autore di Bianca come il latte, rossa come il sangue...

IL GRINCH – Una lucida riflessione sul senso del Natale

Il Grinch (Dr. Seuss' How the Grinch Stole Christmas), regia di Ron Howard, 2000 Il Grinch (2000) è uno di quei film che ogni anno attendo nella programmazione natalizia (perché vederlo in TV è...

THE NUTCRACKER – Emile Ardolino (1993)

La magia del Natale ne Lo Schiaccianoci di George Balanchine Se sentendo parlare di Macaulay Culkin in un articolo della programmazione natalizia pensate immediatamente a Mamma ho perso l’aereo, potreste rimanere sorpresi nello scoprire...

Roberto Boldini

Sono un ragazzo di campagna con la testa tra le nuvole immerso tra mille progetti, se fossi una canzone sarei Confessioni di un malandrino di Branduardi. Dopo la laurea in Scenografia a Brera ho intrapreso un corso di specializzazione presso i laboratori della Scala. Quello che più mi piace è raccontare punti di vista: lo faccio disegnando, scrivendo, progettando. Più che le storie mi attraggono le persone, la loro psicologia, come vengono resi sullo schermo o su un palco il loro dramma interiore e la loro personalità (fantasticando su come le renderei io).