Luca Maria Spagnuolo, Dante per tutti - Credits: Anomalia Ufficio Stampa

Dante per tutti è la rassegna culturale ideata da Luca Maria Spagnuolo, storico dell’arte e studioso del Medioevo, e giunta quest’anno alla sua settima edizione. Un’edizione speciale, che coincide anche con i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (1321-2021). Per l’occasione il ciclo di eventi e di letture di Spagnuolo avverrà per la prima volta a teatro, il Teatro Flavio di Roma, da ottobre a giugno.

Dante per tutti e il fascino della cultura medievale

L’inaugurazione della rassegna è prevista giovedì 22 ottobre alle ore 20.00 con la lettura e il commento del Canto I dell’Inferno. Sarà inoltre introdotto da un’altra celebre visione dell’aldilà del Medioevo, la storia di Tantalo, cavaliere irlandese, letta però nella sua versione in volgare italiano.

Nella letteratura predantesca, il viaggio di Tantalo (o Tundalo) era infatti uno dei racconti più conosciuti sulla vita dopo la morte e uno dei più diffusi tra il popolo. Probabilmente anche Dante attinse in parte alle visioni di questa narrazione. L’inferno del cavaliere era infatti diviso in due parti, una superiore e una inferiore. Quest’ultima era la più profonda e terrificante, quella in cui risiedeva Lucifero, principe delle tenebre.

Oltre la lettura dei Canti danteschi, lo scopo di ogni incontro sarà dunque quello di contestualizzarli all’interno della cultura medievale di riferimento. Verranno proposti infatti, di volta in volta, anche testi rari o inediti, frammenti di leggende e brani del repertorio giullaresco.

Informazioni utili e prossime letture

Ogni appuntamento ha la durata di circa un’ora e consiste nell’introduzione del Canto dantesco, il commento e la lettura di una leggenda medievale correlata al Canto in esame, la lettura con
commento del Canto terzina dopo terzina e, infine, la declamazione per intero del Canto.
Per facilitare la fruizione, verranno proiettati i testi e alcune opere d’arte funzionali a rendere più
immediato l’impatto visivo delle letture.

Oltre al primo appuntamento che, ripetiamo, sarà giovedì 22 ottobre alle ore 20.00, i prossimi eventi già confermati sono:

Giovedì 19 novembre Inferno Canto V: Paolo e Francesca e la leggende del monaco tentato dal
diavolo.
Giovedì 17 dicembre Inferno Canto XIII: Pier delle Vigne e la leggenda del diavolo in fuga.

Dante per tutti - Credits: Anomalia Ufficio Stampa
Luca Maria Spagnuolo, Dante per tutti – Credits: Anomalia Ufficio Stampa

I biglietti sono disponibili sul sito del Teatro Flavio e per ragioni di sicurezza dovute al Covid-19 è consigliata la prenotazione.

Continuate a seguire FRAMED anche su Instagram e Facebook per aggiornamenti sul mondo del teatro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui