Maicol & Mirco, NATURA MORTA. Una domanda a Giorgio Morandi, 24 ORE Cultura
Maicol & Mirco, NATURA MORTA. Una domanda a Giorgio Morandi, 24 ORE Cultura

NATURA MORTA. Una domanda a Giorgio Morandi è la nuova graphic novel scritta e illustrata da Maicol & Mirco, edita da 24 ORE Cultura e parte della linea editoriale Comics, che racconta in modo ironicamente pessimista il dietro le quinte nello studio di Giorgio Morandi, che per l’occasione spiega ai lettori perché al centro della sua ricerca artistica ci siano “le cose”, gli oggetti.

L’arte di Giorgio Morandi (20 luglio 1890 – 18 giugno 1964) raccontata da Maicol & Mirco (pseudonimo di Michael Rocchetti), si rivela partendo da una domanda semplice posta all’artista: perché disegna solo cose? Come in un’intervista surreale sognata, immaginata, Morandi ci parla di cose, quando in realtà sta codificando la sua lente per interpretare la vita, le persone, l’essenza degli oggetti che adora mettere nella giusta luce, riprodurre, rendere eterni. Le cose non invecchiano, non sono come i volti, e sebbene dimori una grande poesia nella concezione di natura morta, emerge al tempo stesso la nostalgia, il pensiero di un autore che con la sua opera continua ad ispirare la riflessione sulla produzione, sulla funzionalità delle cose, sull’anima di cui le investiamo.

Un botta e risposta che ci fa riflettere

Il lavoro di Maicol & Mirco da sempre ci porta a mettere in moto riflessioni ampie, profonde, partendo da piccoli disegni e poche parole, di solito nero su rosso, spesso dissacranti e ironiche, minimali, potentissime nella loro semplicità.

NATURA MORTA è un esperimento che unisce gli “scarabocchi” dell’artista all’analisi di una ricerca di senso, espressa da Morandi e raffigurata nello stile minimale che ne abbraccia gli intenti, portandolo nel presente.

I pittori raccontano il mondo. I pittori assoluti raccontano le cose.

NATURA MORTA. Una domanda a Giorgio Morandi 

Qui il link per saperne di più e acquistare il volume.

MAICOL & MIRCO è l’autore di Gli scarabocchi di Maicol & Mirco, una tragedia comica quotidiana che da Facebook si è evoluta nel libro cartaceo Opera Omnia. Scrive fumetti per bambini e per adulti e le sue storie sono state pubblicate da diversi editori. È docente presso l’Accademia di Belle Arti di Foggia e il suo autoritratto è presente nella Collezione di autoritratti degli Uffizi di Firenze.

Continua a seguire FRAMED anche sui social: ci trovi su FacebookInstagram Telegram

Silvia Pezzopane
Ho una passione smodata per i film in grado di cambiare la mia prospettiva, oltre ad una laurea al DAMS e un’intermittente frequentazione dei set in veste di costumista. Mi piace stare nel mezzo perché la teoria non esclude la pratica, e il cinema nella sua interezza merita un’occasione per emozionarci. Per questo credo fermamente che non abbia senso dividersi tra Il Settimo Sigillo e Dirty Dancing: tutto è danza, tutto è movimento. Amo le commedie romantiche anni ’90, il filone Queer, la poetica della cinematografia tedesca negli anni del muro. Sono attratta dalle dinamiche di genere nella narrazione, dal conflitto interiore che diventa scontro per immagini, dalle nuove frontiere scientifiche applicate all'intrattenimento. È fondamentale mostrare, e scriverne, ogni giorno come fosse una battaglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui