Nessun Rimorso - Coconino press
Nessun Rimorso - Coconino press

Vent’anni dopo il G8. Un libro di storie a fumetti, scritti e illustrazioni per non dimenticare

In occasione del ventennale del G8 di Genova 2001, Coconino Press realizza Nessun Rimorso, mettendo insieme un raccolta di testi, fumetti e illustrazioni per raccontare e rinnovare la memoria dei fatti e consolidare le pratiche della memoria collettiva, della solidarietà come arma concreta per portare avanti una visione del mondo diversa e antagonista. I testi sono a cura di SupportoLegale, gruppo nato nel 2004 come progetto interno a Indymedia Italia per seguire i manifestanti sotto processo per il G8 di Genova e aiutare le parti civili colpite nella scuola Diaz e nella caserma di Bolzaneto.

Zerocalcare realizza la copertina, e contribuisce anche con una cinquantina di pagine di inserti per lo più inediti.

Oltre al celeberrimo fumettista romano hanno partecipato al volume Erri De Luca con un suo testo, lo street artist Blu e altri 36 tra i migliori artisti ed artiste della scena italiana (Alberto Corradi; AlePop; Alessio Spataro; Claudio Calia; Daniel Cuello; Danilo Maramotti; Davide Reviati; Filippo Scòzzari; Francesca Vartuli; Francesco Barilli; Francesco Cattani; Giuseppe Palumbo; Lorena Canottiere; Lucio Villani; Maicol & Mirco; Manuel De Carli; Marco Cazzato; Marta Baroni; Martoz; Maurizio Ribichini; Michele Benevento; Nova; PaperResistance; Prenzy, Ratigher; Riccardo Lestini; Rita Petruccioli; Roberto Grossi; Samuele Canestrari; Squaz; Stefano Palumbo; Stratolin; Valerio Bindi; Vitt Moretta)

Cos’è accaduto a Genova nel 2001

In occasione del vertice dei capi di governo dei maggiori Paesi industrializzati, una grande varietà di movimenti e associazioni dà vita a manifestazioni di dissenso che si risolvono in alcuni casi in gravi tumulti di piazza. Durante gli scontri di venerdì 20 luglio viene ucciso dai carabinieri Carlo Giuliani, un manifestante genovese di ventitré anni.

Nel corso di quelle giornate le forze dell’ordine si rendono protagoniste di pestaggi indiscriminati, abusi detentivi, atti di tortura che susciteranno la condanna della Corte europea dei diritti dell’uomo e faranno dichiarare ad Amnesty International che a Genova è avvenuta “una violazione dei diritti umani di proporzioni mai viste in Europa nella storia recente”.

Nessun rimorso - Coconino Press
Nessun rimorso – Coconino Press, Maicol & Mirco

Un evento che ha segnato la storia

Il ricordo dei fatti del G8 ha un particolare valore per i movimenti e le realtà che ne hanno preso parte perché ha segnato uno spartiacque nel rapporto con lo Stato e le autorità.

Ha cambiato completamente il modo di raccontare e di vivere l’opposizione politica, soprattutto con la creazione di dispositivi giuridici appositi come il reato di devastazione e saccheggio (a cui viene dedicato ampio spazio). Questo volume ha il pregio di rendere disponibile al grande pubblico una visione “di nicchia” su un evento che ha segnato profondamente la storia italiana. Qui viene ricordato anche da chi non lo ha vissuto direttamente ma di cui, come per ogni grande evento, ha un ricordo e un’impressione precisa.

Nessun rimorso - Coconino Press
Nessun rimorso – Coconino Press, Rita Petruccioli

Carlo Giuliani e la narrazione mainstream

Il volume è dedicato a Carlo Giuliani. Buona parte degli interventi, sia quelli più tecnici dello sportello di SupportoLegale sia quelli artistici, menzionano l’episodio della morte di Carlo Giuliani ribadendo, qualora fosse necessario, la centralità di questa vicenda e decostruendone la narrazione mainstream. Questo caso specifico è dimostrativo dell’andamento della raccolta in generale. Racconta infatti gli eventi di Genova in una prospettiva antagonista, diversa da quella proposta dalla stampa. La prospettiva dei teppisti, degli scontri, della macelleria messicana attuata dalle forze dell’ordine come una punizione meritata.

Il risultato finale è una commistione di voci, esperienze, testimonianze che si inseriscono in un discorso comune ma presentano specificità proprie dei singoli autori e autrici. Emergono frammenti distinti ma allo stesso tempo riconducibili a un sentimento comune. La complessità della narrazione è lo specchio della complessità dell’argomento narrato, che ancora non è stato del tutto assimilato. Sicuramente un’opera come questa aiuta a facilitare questo lungo processo di assimilazione, che dopo vent’anni ancora va avanti a fatica.

Un grazie speciale a Coconino Press per averci dato la possibilità di leggere Nessun Rimorso.

Continuate a seguirci su FRAMED!

Nata sotto il segno dei Gemelli il che significa che in me convivono tutto e il contrario di tutto: la letteratura (dalla medievale alle contemporanea), il cinema, il teatro, le serie tv, i fumetti, l'opera, le arti visive e i programmi trash del palinsesto di Real Time. Scrivo di tutto perché «homo sum, humani nihil a me alieno puto»; con un approccio intersezionale e di genere perché credo che le prospettive di tutti e tutte hanno un valore, anche se non ci riguardano personalmente. Il curriculum vitae dice che faccio il dottorato in America, ma non è niente di serio.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui