Non succede, ma se succede... (2019), Charlize Theron, Seth Rogen - CREDITS: web

Titolo originale: Long Shot

L’idea alla base di Non succede, ma se succede… è quella di tutte le commedie romantiche: due personaggi opposti e mal assortiti si attraggono e finiscono per innamorarsi. La chiave vincente sta nella scelta della coppia. Da un lato l’eterea ed elegante Charlize Theron in un ruolo di massimo potere: Charlotte, candidata alla Casa Bianca. Dall’altro uno scapestrato e politicamente scorretto Seth Rogen, nel ruolo di un giornalista indipendente e radicale che si cuce a pennello sulla sua comicità. Una power couple che indubbiamente pende dal lato femminile, ridisegnando equilibri, situazioni e battute di solito rovesciati nei film di questo genere. Non aspettatevi una commedia priva di stereotipi, ma almeno consolatevi del fatto che sono usati – e ribaltati – con arguzia e intelligenza.

Continua a seguire FRAMED su Facebook e Instagram

Classe 1993, sono praticamente cresciuta tra Il Principe di Bel Air e le Gilmore Girls e, mentre sognavo di essere fresh come Will Smith, sono sempre stata più una timida Rory con il naso sempre fra i libri. La letteratura è il mio primo amore e il cinema quello eterno, ma la serialità televisiva è la mia ossessione. Con due lauree umanistiche, bistrattate da tutti ma a me molto care, ho imparato a reinterpretare i prodotti della nostra cultura e a spezzarne la centralità dominante attraverso gli strumenti forniti dai Cultural Studies.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui