Written by 15:38 News • 2 Comments

The Boys in the Band, in arrivo il nuovo progetto di Ryan Murphy

THE BOYS IN THE BAND, Scott Everett White/NETFLIX ©2020

Per il 30 settembre è prevista l’uscita di The Boys in the Band, il nuovo, attesissimo, progetto del poliedrico Ryan Murphy, che vedremo su Netflix. Il film, che sarà diretto da Joe Mantello (che con Murphy ha un legame dal film per la televisione The Normal Heart del 2014 fino al ruolo di Dick Samuels per la serie Hollywood di quest’anno) è l’adattamento dell’ opera teatrale dal drammaturgo americano Mart Crowley, che debuttò a New York nel 1968.

Ritenuto uno dei testi teatrali più importanti per la cultura LGBTQ+, diventa un film nel 1970 con la regia di William Friedkin. Mentre la nuova versione non è che la trasposizione della recente edizione dello spettacolo, prodotto e messo in scena nel 2018 proprio dalla collaborazione tra Mantello e Murphy, per celebrare il cinquantesimo anniversario della pièce. Il cast, composto rigorosamente da attori omosessuali, sarà lo stesso per l’opera cinematografica Netflix.

Scott Everett White/NETFLIX ©2020

Buon compleanno Harold

9 amici si riuniscono in un appartamento a New York per celebrare il compleanno di uno di loro, Harold. Nel corso della serata, anche per colpa dell’alcol e di un gioco insidioso, emergeranno dubbi, crisi, e feroci rivelazioni. Gli interpreti (tra cui compaiono volti cari a Murphy) sono: Jim Parsons, Zachary Quinto (Harold), Andrew Rannells, Charlie Carver, Tuc Watkins, Matt Bomer, Brian Hutchison,Michael Benjamin Washington e Robin De Jesús.

Non vediamo l’ora di vederlo e parlarvene meglio, stay tuned!

Seguici su FRAMED, Facebook, Instagram e Twitter!

(Visited 45 times, 1 visits today)
Tag:, , , , Last modified: 25 Agosto 2020
Close