Written by 14:36 News

Magma – Mostra di cinema breve, XIX edizione

Magma - Mostra di cinema breve XIX edizione - Credits: Elisa Puglielli

In questo anno di digitalizzazione forzata e di incontri virtuali, non abbiamo ancora perso la speranza di partecipare ai tantissimi festival cinematografici in Italia. Anzi, attraverso le piattaforme di streaming possiamo conoscerne e raggiungerne molti di più. È il caso, per esempio, di Magma – Mostra di cinema breve.

Magma è un festival siciliano giunto alla XIX edizione. Si tiene ad Acireale ma dal 17 al 21 novembre sarà possibile partecipare da remoto attraverso la piattaforma Streamcult. I film selezionati nel Concorso Internazionale sono 23, alternati ad alcuni eventi speciali in diretta Facebook. Vediamo il programma in dettaglio.

L’obiettivo del festival è quello di creare un ponte tra il pubblico e le infinite possibilità espressive del formato breve che spaziano dal documentario all’animazione, dal narrativo allo sperimentale.

Dal sito ufficiale di Magma

Eventi e talks del Magma

The Show must go…out of the box. Threats & Opportunities of the Coronavirus Pandemic for film festivals – Martedì 17 novembre ore 18.30. Il Primo Magma Talk (in diretta Facebook) non può che essere dedicato ai rischi e alle opportunità che la pandemia ha messo in gioco. Sarà quindi un dialogo e un confronto sulle modalità di fruizione alternative che lo streaming offre ai festival cinematografici.

Docenti di cinema e audiovisivo raccontano la didattica tra presenza e distanza – Mercoledì 18 novembre ore 18.30 (diretta Facebook). Non dimentichiamo certamente che in Italia il cinema si fa anche a livello accademico e la pandemia rende difficile un vero dialogo critico nei confronti delle opere solitamente analizzate in aula. Ne parlano meglio Stefania Rimini (Università di Catania), Piero Li Donni (Centro Sperimentale di Cinematografia – sede Palermo), Carlo Lo Giudice (Accademia di Belle Arti di Catania), Aldo Presta Federico De Giuli (Abadir – Accademia di Design e Arti Visive).

I festival del cinema in Sicilia: una rete di eventi che resistono per un pubblico sempre affamato di cultura – Giovedì 19 novembre ore 18.30 (diretta Facebook). La Sicilia è terra di grande cultura, perché allora non considerare maggiormente anche quella cinematografica? Un approfondimento sui festival che resistono, a cura di Lorenzo Daniele (Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea), Sheila Melosu (Siciliambiente), Marco Gallo (Sicily Farm Film Festival), Nello Calabrò (Festival Internazionale di Corti d’Animazione Zabut), Cateno Piazza (Catania Film Festival), Sebiano Chillemi (Corto di Sera).

I corti di Magma 2020

Mentre i Magma Talks si concentrano nella prima metà del festival, ogni sera dal 18 al 20 novembre verrà reso disponibile un blocco di cortometraggi del Concorso internazionale.

Mercoledì 18, ore 21.00 su Streamcult

Burqa City, Fabrice Bracq, Francia, 2019, 20’; Ties, Dina Velikovskaya, Germania,   2019, 8’; Jupiter, Benjamin Pfohl, Germania, 2019, 13’; SH_T Happens, Michaela Mihalyi & David Stumpf, Rep. Ceca, 2019, 13’; Mateoren ama, Aitor Arregi & Jose Mari Goenaga, Spagna, 2019, 15’; uNpACKAGING, ziREjA, Spagna, 2020, 10’; Awkward, Nata Metlukh, USA, 2020, 3’; Sottosuolo, Antonio Abbate, Italia, 2020, 15’.

Giovedì 19 novembre, ore 21.00 su Streamcult

Good German Work, Jannis Alexander Kiefer, Germania, 2020, 14’; Why Slugs Have No Legs, Aline Höchli, Svizzera, 2019, 11′; Il gioco, Alessandro Haber, Italia, 2020, 12’; Intermission Expedition, Wiep Teeuwisse, Paesi Bassi, 2019, 8’; En Route, Marit Weerheijm, Paesi Bassi, 2019, 10’; 3 Logical Exits, Mahdi Fleifel, Danimarca – Regno Unito – Libano, 2020, 15’; L’elemosina, Gianni De Blasi, Italia, 2020, 16’.

Venerdì 20 novembre, ore 21.00 su Streamcult

Leyenda dorada, Chema Garcia Ibarra & Ion de Sosa, Spagna, 2019, 11’; Song Sparrow, Farzaneh Omidvarnia, Danimarca – Iran, 2019, 12’; En Racha, Ignacio Estaregui, Spagna, 2020, 17’; Purpleboy, Alexandre Siqueira, Portogallo, 2019, 13’; Mentres iso pasa, Nacho Ozores, Spagna, 2020, 8’; o28Otalia Caussé, Geoffroy Collin, Louise Grardel, Antoine Marchand, Robin Merle & Fabien Meyran, Francia, 2019, 5’; Exam, Sonia K. Hadad, Iran,  2019, 15’; Yo soy la otra, Francesca Tremolada Silva, Carlos Enrique Fenoll Zajac, Abril Vila Truyol & Miriam Guerrero Sampayo, Spagna, 2020, 19’.

Venerdì 21: corti dedicati alla Sicilia e premio finale

Venerdì dalle ore 18.00 su Streamcult saranno invece disponibili le Impressioni di Sicilia, cioè i corti della sezione Insula, dedicata al territorio.

L’oro di famiglia, Emanuele Pisano, Italia, 2020, 15’; Lui e Io, Giulia Cosentino, Italia, 2019, 13’; Gas Station, Olga Torrico, Italia, 2020, 10’; Our Side, Nicola Rinciari, USA, 2020, 12’.

Alle 21.00, sempre su Streamcult, verrà trasmessa la cerimonia di premiazione.

Nel nostro piccolo ci teniamo a segnalare gran parte dei festival e delle iniziative che in un periodo complesso come questo trovano comunque un’alternativa per andare avanti in sicurezza. Per questo, se volete saperne di più sul Magma – Mostra di cinema breve, vi consigliamo innanzitutto di dedicare una serata ai cortometraggi selezionati e di consultare il sito ufficiale.

Continuate a seguire FRAMED anche su Facebook e Instagram

(Visited 49 times, 1 visits today)
Tag:, , , , Last modified: 16 Novembre 2020
Close