Written by 15:38 News • One Comment

Ma Rainey’s Black Bottom, il film dal cuore blues

Ma Rainey's Black Bottom - CREDITS: Netflix/IMDb.com

Viola Davis è Ma Rainey’s nell’ultimo film di Chadwick Boseman

Ma Rainey’s Black Bottom nasce come pièce teatrale di August Wilson e arriverà sui nostri schermi tra pochissimo con la regia di George C. Wolfe. Il 18 dicembre su Netflix e qualche settimana prima in alcune sale selezionate. Già con Fences (Barriere) il talento del drammaturgo aveva conquistato il pubblico attraverso le interpretazioni di Denzel Washington e Viola Davis. Questa volta Washington rimane dietro le quinte, in produzione, mentre accanto a Viola Davis vediamo per l’ultima volta in assoluto Chadwick Boseman. Ma Rainey’s Black Bottom è infatti l’ultimo film girato dal compianto attore, e anche quello per cui probabilmente (secondo i critici americani) Boseman otterrà una nomination postuma all’Oscar.

Sinossi e trailer

Sono gli anni Venti e durante una sessione di registrazione nascono degli scontri fra la Madre del Blues, Ma Rainey, e la sua band. In particolare la tensione si concentra fra la cantante e uno dei musicisti (Boseman) che vorrebbe più libertà di espressione della sua parte. Ma Rainey, tuttavia, non vuole perdere il controllo della performance, per orgoglio ma anche per non permettere al manager (bianco) di intromettersi nel suo show. Le prove continuano nello spazio claustrofobico della saletta fino a quando la tensione creatasi farà esplodere tutte le verità nascoste. Sullo sfondo, sempre e comunque, il grande blues.

Per aggiornamenti su questo film e nuove uscite, continua a seguire FRAMED anche su Facebook e Instagram.

(Visited 48 times, 1 visits today)
Tag:, , , , Last modified: 20 Ottobre 2020
Close