Written by 15:17 Film

Agnès Varda, 5 film su MUBI

"Agnes Varda 2 Poll" by Pink Cow Photography is licensed under CC BY-NC 2.0

La redazione di FRAMED consiglia cinque film su MUBI per chi vuole conoscere meglio o riguardare alcuni lavori della regista e fotografa belga Agnès Varda.

Il verde prato dell’amore (1965)

Il titolo orginale è Le bonheur, la felicità. Infatti è un film che nasce da una trama semplice per diventare un’indagine sulla felicità umana e le sue complicazioni. Protagonista è François, giovane falegname che si innamora della postina Émilie, pur essendo sposato con l’amata Thérèse. È la metà degli anni Sessanta e Varda offre una particolare e provocatoria visione della coppia, della famiglia e del desiderio.

Black Panthers (1968)

È un cortometraggio documentario girato nel 1968 quando a Oakland (California) le Bòack Panthers e i loro sostenitori protestavano per la liberazione di Huey P. Newton. Un documento prezioso che immortala uno dei più grandi nodi e dibattiti politici negli Stati Uniti degli ultimo 60 anni. Qui trovate il trailer, inoltre alcuni spezzoni sono visibili nel film Judas and the Black Messiah di Shaka King (2021).

Senza tetto né legge (1985)

Ritratto di Monà, giovane donna che ha abbandonato un impiego da segretaria per girovagare con una tenda da campeggio e senza documenti nella campagna francese: tra autostop e soste (per volontà o fatalità) precarie, lavoretti e altri espedienti per rimediare del cibo, dell’alcol, del fumo. Tra desiderio e malinconia, anarchia e nichilismo, simpatia e noia per l’umanità che incrocia temporaneamente la sua strada. Ne parliamo in dettaglio qui con la recensione di Emanuele Bucci.

La vita è un raccolto (2000)

Les Glaneurs et la Glaneuse è un documentario (definito uno dei più belli al mondo da Sight & Sound) incentrato sulla spigolatura e sullo stile di vita dei contadini. Eppure, come solo lo sguardo autoriale sa fare, racchiude una riflessione sulla vita molto più ampia.

Les plages d’Agnès (2008)

Come suggerisce il titolo, questo è un autoritratto. Un documentario che riunisce tutte le “spiagge” di Agnès e racconta stralci e immagini di una vita intera. Un racconto in prima persona che come un puzzle intreccia il pubblico e il privato, fotogrammi di film e incursioni della regista stessa.

Agnès Varda - Credit: MUBI
Agnès Varda – Credit: MUBI

In copertina: “Agnes Varda 2 Poll” by Pink Cow Photography su licenza CC BY-NC 2.0

Continua a seguire FRAMED anche su Instagram!

(Visited 36 times, 1 visits today)
Tag:, , , Last modified: 30 Maggio 2021
Close