Trieste Film Festival in Tour torna nelle sale con un’edizione “eccezionalmente” biennale: da marzo nelle sale italiane una selezione dalla 32esima e 33esima edizione del Festival.

Trieste Film Festival in Tour, l’iniziativa ideata dal Trieste Film Festival in collaborazione con Lo Scrittoio, torna nelle sale dopo un anno di assenza a causa dell’emergenza sanitaria. I titoli selezionati nel 2021 si affiancano così a quelli scelti nell’edizione 2022, contribuendo a creare un programma molto ricco e diversificato, reso quest’anno ancora più imperdibile dal ritorno a grande richiesta del film Donbass di Sergei Loznitsa, già parte dell’edizione 2019 del Tour e oggi inserito nuovamente in programma grazie alla preziosa collaborazione con il suo distributore italiano I Wonder Pictures. Il programma comprende come sempre opere molto differenti tra loro anche per permettere alle sale una scelta più aderente alle caratteristiche e ai gusti del proprio pubblico.

Le tematiche

Un elemento che certamente accomuna tutte le opere proposte è comunque la capacità di raccontare un presente tumultuoso e complesso caratterizzato da forti inquietudini personali e sociali. Un presente in cui le insicurezze e le paure prodotte da guerre e difficoltà economiche sono alla base di movimenti migratori dalle periferie più povere e tormentate del pianeta, un presente fatto purtroppo di conflitti e guerre che il cinema ha la capacità, ma soprattutto il dovere di raccontare.

Anche per questo la direzione del Trieste Film Festival e Lo Scrittoio hanno ritenuto fondamentale, in un frangente come quello che stiamo vivendo, riproporre il film Donbass di Sergei Loznitsa, vincitore del Premio alla miglior regia nella sezione Un Certain Regard di Cannes, ritenuto opera d’autore imprescindibile per farci capire almeno in parte quanto si sta verificando proprio in questi giorni nel cuore dell’Europa.

Sempre focalizzato sulla polveriera del Donbass anche il documentario italiano Divided Ukraine: What Language Do You Express Love In? di Federico Schiavi e Christine Reinhold, che dà voce alle vite e alle storie di uomini e donne di una regione che vive dal 2014 in un contesto di guerra civile, sfociata nell’attuale guerra tra Russia e Ucraina.

Tutti i titoli

Donbass di Sergei Loznitsa

Andromeda Galaxy diMore Raça

As Far As I Can Walk di Stefan Arsenijević

Darkling di Dušan Milić

Divided Ukraine: What Language Do You Express Love In? di Federico Schiavi e Christine Reinhold

Fear di Ivaylo Hristov,I Never Cry di Piotr Domalewski

Sisterhood di Dina Duma

Wet Sand di Elene Naveriani

Wild Roses di Anna Jadowska

Continua a seguire FRAMED per rimanere aggiornato sulle uscite in sala e sulle piattaforme streaming. Puoi seguirci anche su InstagramFacebook e Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui