Roberto Boldini

Sono un ragazzo di campagna con la testa tra le nuvole immerso tra mille progetti, se fossi una canzone sarei Confessioni di un malandrino di Branduardi. Dopo la laurea in Scenografia a Brera ho intrapreso un corso di specializzazione presso i laboratori della Scala. Quello che più mi piace è raccontare punti di vista: lo faccio disegnando, scrivendo, progettando. Più che le storie mi attraggono le persone, la loro psicologia, come vengono resi sullo schermo o su un palco il loro dramma interiore e la loro personalità (fantasticando su come le renderei io).
Advertismentspot_img

LE NOZZE DI FIGARO del Teatro alla Scala

ll Teatro alla Scala riapre le porte ai giovani under 30, oggi alle 14:00, invitandoli a uno spettacolo storico, la ripresa (con la regia di Marina Bianchi) de Le nozze di Figaro...

CRUELLA – La rivoluzione della moda

Con più di 47 costumi solo per la protagonista, Cruella (2021) si nota soprattutto per il magnifico lavoro della costumista Jenny Beavan (già premio Oscar per Camera con vista nel 1987 e...

I costumi di TURANDOT al Museo del Tessuto di Prato

TURANDOT E L’ORIENTE FANTASTICO DI PUCCINI, CHINI E CARAMBA22 maggio – 21 novembre 2021 - Museo del Tessuto (Prato) Il 22 maggio apre al Museo del Tessuto di Prato un'interessante esposizione dal titolo...

Vestire AUDREY HEPBURN – I costumi e i costumisti

Il 4 maggio 1929 nasceva Audrey Hepburn: se ancora oggi è un’icona di stile il merito è anche del lavoro dei costumisti che hanno saputo tradurre in forme, colori e accessori la...

La traviata con la regia di Mario Martone

Prove de La traviata - Regia Mario Martone - Opera di Roma - PH. CREDIT: Fabrizio Sansoni È andata in onda su Rai3, venerdì scorso, la nuova produzione de La traviata al Teatro dell’Opera di...

LA TRAVIATA: aspettative per la regia di Martone all’Opera di Roma

In copertina: "Teatro dell'Opera di Roma" by hugovk su licenza CC BY-NC-SA 2.0 Dopo il successo del Barbiere di Siviglia dello scorso dicembre, Mario Martone torna al Teatro dell’Opera di Roma con una nuova produzione de...

L’occupazione del Piccolo Teatro

Piccolo Teatro, Milano. In copertina: "Via Dante" by JasonParis su licenza CC BY 2.0 La performance rituale con una nave per le vie di Milano per la cultura e l'istruzione Il primo aprile il relitto di una...

OSCAR AI MIGLIORI COSTUMI 2021 – I 5 candidati

I 5 film candidati all’Oscar ai migliori costumi sono tra loro molto diversi per storia, ambientazione, target. Ognuno di questi presenta sfide diverse nell’ambito della progettazione dei costumi. È quindi pressoché inutile...

Roberto Boldini

Sono un ragazzo di campagna con la testa tra le nuvole immerso tra mille progetti, se fossi una canzone sarei Confessioni di un malandrino di Branduardi. Dopo la laurea in Scenografia a Brera ho intrapreso un corso di specializzazione presso i laboratori della Scala. Quello che più mi piace è raccontare punti di vista: lo faccio disegnando, scrivendo, progettando. Più che le storie mi attraggono le persone, la loro psicologia, come vengono resi sullo schermo o su un palco il loro dramma interiore e la loro personalità (fantasticando su come le renderei io).