Alessandra Vignocchi

Librofila dal 1994, laureata in Cinema, televisione e produzione multimediale e wannabe ricercatrice universitaria, amo il cinema classico americano, le miniserie e il buon vecchio Tarantino. Sono un'appassionata e studiosa di divismo e feminist studies, e credo fermamente nel potere sociale della rappresentazione cinematografica.
Advertismentspot_img

Splendore nell’erba (Elia Kazan, 1961)

Nel 1961 è ancora presto per parlare di New Hollywood. Ma Splendore nell'erba (Splendor in the Grass, Elia Kazan, 1961) presenta una sensibilità particolarmente acuta in relazione ad alcuni temi che, tra...

Game of Scores (Massimo Privitera, 2021)

Il potere di una grande colonna sonora è quello di rievocare in un istante emozioni, atmosfere e immagini da tempo sopite o dimenticate. Anche se rimane difficile raggiungere le altezze iconiche di...

A Quiet Place II – John Krasinski, 2020

John Krasinski torna alla regia del secondo capitolo di quella che ormai possiamo tranquillamente considerare una saga, con A Quiet Place II. Proseguono le vicende della famiglia Abbott (Emily Blunt, Millicent Simmonds,...

Una donna promettente – Emerald Fennell, 2021

Oscar per la miglior sceneggiatura originale a Emerald Fennell, Una donna promettente (Promising Young Woman, 2021) sarà dal 24 giugno nelle sale italiane. Esordio di Fennell alla regia, il film gioca con...

Spiral – L’eredità di Saw (2021)

Si giunge con questo capitolo – che per la prima volta perde la riconoscibilità nominale di Saw, per acquisirla solo nel sottotitolo – al nono episodio della saga. In Spiral – L’eredità...

Run – Aneesh Chaganty, 2020

Ho sempre legato l’arrivo dell’estate all’ondata di film thriller e horror che invadono le sale. E quest’anno avevo ancora più voglia di buttarmi a capofitto in inseguimenti, serial killer e mostri sotto il...

Allucinazioni americane (Roberto Calasso, 2021)

“Questo libro è su un rompicapo ed è un rompicapo esso stesso”, recita il risvolto di copertina. Ed è esattamente questa la sensazione che per tutte le 133 pagine di Allucinazioni americane,...

Estraneo a bordo (Joe Penna, 2021)

Il 22 aprile viene rilasciato su Netflix Estraneo a bordo (Joe Penna, 2021), quello che potrebbe a tutti gli effetti sembrare l’ennesimo film ambientato nello spazio. Con la solita astronave diretta verso...

Alessandra Vignocchi

Librofila dal 1994, laureata in Cinema, televisione e produzione multimediale e wannabe ricercatrice universitaria, amo il cinema classico americano, le miniserie e il buon vecchio Tarantino. Sono un'appassionata e studiosa di divismo e feminist studies, e credo fermamente nel potere sociale della rappresentazione cinematografica.