Silvia Pezzopane

Ho una passione smodata per i film in grado di cambiare la mia prospettiva, oltre ad una laurea al DAMS e un’intermittente frequentazione dei set in veste di costumista. Mi piace stare nel mezzo perché la teoria non esclude la pratica, e il cinema nella sua interezza merita un’occasione per emozionarci. Per questo credo fermamente che non abbia senso dividersi tra Il Settimo Sigillo e Dirty Dancing: tutto è danza, tutto è movimento. Amo le commedie romantiche anni ’90, il filone Queer, la poetica della cinematografia tedesca negli anni del muro. Sono attratta dalle dinamiche di genere nella narrazione, dal conflitto interiore che diventa scontro per immagini, dalle nuove frontiere scientifiche applicate all'intrattenimento. È fondamentale mostrare, e scriverne, ogni giorno come fosse una battaglia.

Barbie. The Icon Celebration di Massimiliano Capella, 24 ORE Cultura

Barbie. The Icon Celebration, di Massimiliano Capella, edito da 24 ORE Cultura, celebra i 65 anni di Barbie

Twin Peaks: 34 anni fa andava in onda il primo episodio

L'8 aprile 1990 andava in onda in anteprima su ABC il primo episodio di Twin Peaks: la rivoluzionaria serie di David Lynch

Territorial Pissings: l’ultima intervista a Kurt Cobain e altre conversazioni, Minimum Fax

Territorial Pissings. L'ultima intervista e altre conversazioni, edito da Minimum Fax, raccoglie conversazioni e interviste a Kurt Cobain

Il mio amico robot (Robot Dreams): ai sentimenti universali non servono parole

Il mio amico robot (Robot Dreams), nei cinema dal 4 aprile, è un'opera sorprendente nella sua delicata semplicità

22° Korea Film Festival: due film per raccontare l’adolescenza

Fragili, testardi, inqueti, innamorati: questi sono gli adolescenti raccontati dai film del 22° Korea Film Festival

Centro Sperimentale di Cinematografia: Sergio Castellitto e il suo programma

Le principali linee programmatiche presentate da Sergio Castellitto per il Centro Sperimentale di Cinematografia

The Breakfast Club: il manifesto generazionale di John Hughes parla ancora di noi

Una giornata di punizione che diventa un momento irripetibile: tra lacrime, confessioni e coreografie sui banchi, questo è The Breakfast Club

Road House, non solo un film anni ’80: 5 motivi per recuperarlo

Road House (1989) con Patrick Swayze è veramente solo un film anni '80 tutto risse e ragazze bionde seminude?

Silvia Pezzopane

Ho una passione smodata per i film in grado di cambiare la mia prospettiva, oltre ad una laurea al DAMS e un’intermittente frequentazione dei set in veste di costumista. Mi piace stare nel mezzo perché la teoria non esclude la pratica, e il cinema nella sua interezza merita un’occasione per emozionarci. Per questo credo fermamente che non abbia senso dividersi tra Il Settimo Sigillo e Dirty Dancing: tutto è danza, tutto è movimento. Amo le commedie romantiche anni ’90, il filone Queer, la poetica della cinematografia tedesca negli anni del muro. Sono attratta dalle dinamiche di genere nella narrazione, dal conflitto interiore che diventa scontro per immagini, dalle nuove frontiere scientifiche applicate all'intrattenimento. È fondamentale mostrare, e scriverne, ogni giorno come fosse una battaglia.