Written by 12:03 Letture

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni

A.M.A.R.E. copertina Canicola Edizioni

Frammenti di adolescenza in cinque storie a fumetti

Pubblicata all’inizio di aprile, A.M.A.R.E. è un’antologia redatta da cinque fumettiste (Amanda Vähämäki, Martina Sarritzu, Alice Socal, Roberta Scomparsa, Eliana Albertini) ed edita da Canicola Edizioni.

Cinque modi di raccontare attraverso il tratto grafico. Cinque approcci per comunicare e narrare l’amicizia e la scoperta della sessualità durante l’adolescenza. Questa pubblicazione fa parte del progetto editoriale Dalla parte delle bambineil cui scopo è la diffusione e la promozione della cultura della tolleranza e dell’educazione sentimentale fin dalla prima infanzia.

A.M.A.R.E. - Canicola Edizioni
A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni

A.M.A.R.E. – LA MOLTEPLICITÀ DEI PUNTI DI VISTA

A.M.A.R.E. è il punto d’incontro in cui cinque autrici diverse narrano per immagini la complessità dell’adolescenza tra scoperta del proprio corpo, relazioni amicali, sentimenti, sessualità. Lo fanno concentrandosi su dettagli apparentemente distanti, eppure compenetranti in un puzzle dettagliato di esperienze e suggestioni. Se recentemente parlavamo di una guida per capire i cambiamenti del nostro corpo, con l’opera edita da Canicola Edizioni il focus si sposta direttamente sull’esperienza sul campo. Interazioni, sensazioni, unioni, distacchi, sono i rapporti con gli altri a fornire la giusta misura per crescere.

È un volume formato da cinque racconti dal profondo valore pedagogico, sociale e politico, nella prospettiva di una decostruzione degli stereotipi sociali, culturali e di rappresentazione del genere femminile che restituisca alle giovani lettrici e ai giovani lettori tutta la complessità dell’adolescenza tra scoperta del proprio corpo, relazioni amicali, sentimenti, sessualità.

Dando la possibilità a qualsiasi tipo di lettore di entrare in contatto non solo con cinque interpretazioni, ma con una molteplicità di sguardi appassionati e diretti, A.M.A.R.E. è quel viaggio in bianco e nero da intraprendere senza ripensamenti, perché trascinerà in luoghi in cui, spesso, si ha paura di navigare (o di tornare a farlo dopo tanto tempo).

Le autrici

A.M.A.R.E. è un acronimo e si compone dei nomi delle autrici: Amanda Vähämäki, Martina Sarritzu, Alice Socal, Roberta Scomparsa, Eliana Albertini. Con segni e poetiche differenti si accostano a storie che, forse, fondono i loro ricordi con le emozioni provate, e si intersecano nella percezione del lettore, esplodendo come memorie che aspettavano di essere sbloccate.

La prima storia è Un passo indietro (Sarritzu), che inizia come un gioco tra due amiche, Anna e Viola, dove la competizione e l’ammirazione sono il motore principale del loro rapporto. E il sesso è un gioco e un modo per conoscersi, nel buio di una stanzetta che evolve con nuovi poster e nuove esigenze. Gli scenari anni ’90 si costellano di t-shirt firmate Onyx e foto appese al muro che sostituiscono gli oggetti da bambini. Non essere soli è indispensabile.

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni. Un passo indietro di Martina Sarritzu

L’adolescenza in Torta di vermi fatta in casa (Vähämäki) è un caotico magma dove le forme si confondono e non c’è distinzione tra reale e immaginario. Qui i corpi scelgono come evolvere, senza sottostare a regole preimpostate o generi da rispettare. “Maschile” e “femminile” sono solo parole per definire qualcosa da non etichettare, che utilizzano i vecchi “mostri” per azzerare la libertà.

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni. Torta di vermi fatta in casa di Amanda Vähämäk

Cambiano le atmosfere in Beccaccia, un animale strano (Scomparsa), dove l’amicizia è solenne ed epica e si riempie di scomposta reale libertà, ma anche sogno e avventura. La voglia di esprimersi si fissa sui muri, con tag e strane creature. Stare bene insieme significa “dimenticarsi di mangiare perché si ha di meglio da fare”.

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni. Beccaccia, un animale strano di Roberta Scomparsa

La salamandra (Albertini) raccoglie inadeguatezza e gelosia, durante un’estate in cui le mail sono ancora un metodo di comunicazione molto diffuso tra gli adolescenti e la chat il luogo dove riempire i vuoti della propria vita raccontando a qualcuno collegato cosa succede. Ed è una narrazione scandita dalla schermata di un pc che ne raccoglie le sensazioni come un diario senza pagine a cui affidarsi.

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni. La salamandra di Eliana Albertini

Chiude il volume Ti odio tantissimo (Socal) che muove le immagini del ricordo e delle sensazioni in un sogno sfocato dove l’amore è sconsiderato e cambia forma, investe tutto, è tutto. L’illusione di non crescere diventa terrore di cambiare, e i frammenti della memoria si fluidificano in sezioni perse nei ricordi imperfetti eppure vivi.

A.M.A.R.E. – Canicola Edizioni. Ti odio tantissimo di Alice Socal

Ringrazio Canicola Edizioni per la possibilità di avermi fatto entrare in contatto con una produzione che ha toccato corde emotive risvegliando vecchie, preziose, sensazioni. Il fumetto è già disponibile in libreria e si può ordinare online anche sul sito di Canicola (qui).

(Visited 67 times, 1 visits today)
Tag:, , , , , , Last modified: 24 Aprile 2021
Close