Written by 16:14 News • One Comment

Netflix – i nostri consigli per le uscite di settembre

I'm thinking od ending things Kaufman Netflix settembre 2020

Guida per le nuove uscite su Netflix di settembre, basate sui nostri amori eterni per registi del cuore, progetti originali che ci fanno venire l’acquolina in bocca e vecchie conoscenze che non smettono di sorprenderci.

FILM

1 settembre: L’imbalsamatore (2002) – diretto da Matteo Garrone

Quarto lungometraggio del regista e sceneggiatore italiano (Gomorra, Reality, Dogman), David di Donatello 2003 per la Migliore Sceneggiatura. Storia di cronaca tra mafia e ricerca della bellezza, negli ambienti perturbanti dove il celebre tassidermista lavorava.

1 settembre: Diaz – Don’t Clean Up This Blood diretto da Daniele Vicari

Capitolo doloroso della nostra storia recente, l’irruzione violenta nella scuola di Genova da parte della polizia (durante il G8 del 2001) rimessa in scena con occhio documentario e senza nessun protagonista, per mostrare l’efferatezza di un caso lacerante in cui l’abuso di potere ha fatto storia. Nel cast, tra gli altri, Claudio Santamaria, Alessandro Roja, Elio Germano e Renato Scarpa.

Diaz - Don't Clean Up This Blood - diretto da Daniele Vicari
Claudio Santamaria in una scena del film Diaz. Su Netflix.

4 settembre: I’m Thinking of Ending Things (Sto pensando di finirla qui) – diretto da Charlie Kaufman

Scritto e diretto da Charlie Kaufman, neanche a dirlo un autore che amiamo (tra i suoi titoli Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Il ladro di orchidee per la sceneggiatura, Synecdoche, New York, Anomalisa per la regia). La protagonista Cindy è in viaggio con il suo fidanzato Jake, per andare a visitare la fattoria dove lui è cresciuto. Ma durante il tragitto la ragazza continua a ragionare sul fatto di lasciarlo o meno, e di sicuro la conoscenza con i “suoceri” non migliorerà la situazione. Tinte autunnali gentilezze angoscianti per un’esperienza sempre più terrificante.

Il film è un adattamento dell’omonimo libro di Iain Reid.

16 settembre: The Devil All the Time (Le strade del male)diretto da Antonio Campos

Un altro adattamento, stavolta dal romanzo omonimo del 2011 scritto da Donald Ray Pollock, con un cast ricchissimo che comprende Tom Holland, Bill Skarsgård, Riley Keough, Jason Clarke, Sebastian Stan, Haley Bennett, Eliza Scanlen, Mia Wasikowska e Robert Pattinson.

Un thriller psicologico ambientato tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e la guerra del Vietnam in cui personaggi accomunati da simili traumi si incontrano, intrecciando le loro vite in percorsi drammatici.

17 settembre: Django Unchained  (2012) – scritto e diretto da Quentin Tarantino

Omaggio a Sergio Corbucci in chiave pulp (nel cast anche Franco Nero in un piccolo ruolo). Razzismo e riscatto sociale nel Texas di fine ‘800, protagonisti un cacciatore di taglie tedesco e un ex schiavo pronto a difendere la propria libertà col sangue. Nel cast Jamie FoxxChristoph WaltzLeonardo DiCaprioKerry Washington e Samuel L. Jackson. Da rivedere (o scoprire per la prima volta).

(Interpretazione del cuore: Leonardo DiCaprio nel ruolo del ricco e violento latifondista Calvin J. Candie)

30 settembre: The Boys in the Banddiretto da Joe Mantello

Ne parlavamo proprio qualche giorno fa in una news e non vediamo l’ora che sia disponibile: il film prodotto da Ryan Murphy (che praticamente ogni mese ci regala una chicca) e diretto da Joe Mantello. Adattamento dell’ opera teatrale dal drammaturgo americano Mart Crowley, che debuttò a New York nel 1968, testo fondamentale per il teatro LGBTQ+. Nel cast Jim ParsonsZachary QuintoAndrew RannellsCharlie CarverTuc WatkinsMatt BomerBrian Hutchison,Michael Benjamin Washington e Robin De Jesús. I 9 personaggi si ritroveranno in un appartamento a New York per festeggiare il compleanno del loro amico Harold, ma la festa prenderà una piega inaspettata in cui incomprensioni e dubbi affioreranno dopo anni.

THE BOYS IN THE BAND, Scott Everett White/NETFLIX ©2020
THE BOYS IN THE BAND, Scott Everett White/NETFLIX ©2020

SERIE TV

18 settembre: Ratched – prima stagione

Diretta da Ryan Murphy (American Horror Story, American Crime Story) è il controverso progetto di creare un background per Mildred Ratched, infermiera del film Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975). Ambientata verso la fine degli anni ’40 in un ospedale psichiatrico, le vicende della donna raccontate attraverso lo stile unico di Murphy con un cast che attinge ai suoi interpreti ricorrenti, come Sarah Paulson, aggiungendo nuovi volti, più che altro riscoperti, come Sharon Stone.

27 settembre: How to Get Away with Murder (Le regole del delitto perfetto) – quinta stagione

Continuano le avventure dell’avvocato Annalise Keating, interpretata da una magnifica Viola Davis, e del suo team. Penultima stagione per l’amatissimo legal drama intriso di complotti, casi impossibili e colpi di scena.

Seguiteci su FRAMED, Facebook, Instagram e Twitter!

(Visited 70 times, 1 visits today)
Tag:, , , , , , , , Last modified: 13 Aprile 2021
Close