Written by 15:42 News • One Comment

Nuovo e potente ruolo per Daniel Kaluuya in Judas and the Black Messiah

Judas and the Black Messiah / Daniel Kaluuya (Shaka King, 2021)

Dopo aver conquistato il pubblico internazionale con il ruolo di Chris in Scappa – Get Out (Jordan Peele, 2017), Daniel Kaluuya è diventato un simbolo del black cinema contemporaneo. La sua carriera si è arricchita di ruoli memorabili, dal cinecomic Black Panther all’indie di nicchia come Queen & Slim (Melina Matsoukas, 2019). Torna adesso sugli schermi con una storia importante, nel ruolo di Fred Hampton in Judas and the Black Messiah di Shaka King.

Il Giuda delle Black Panthers

Conoscendo un po’ di storia del Black Panther Party, il titolo del film è molto chiaro. Il Giuda è William O’Neal, interpretato da Lakeith Stanfield, il dichiarato protagonista. È il traditore, l’infiltrato dell’FBI che consegnò Fred Hampton e la compagna incinta Deborah Johnson (nota come Akua Njeri) nelle mani del Bureau. Il Messia nero, ovviamente, è proprio Fred Hampton, il Presidente della sezione dell’Illinois (Chicago) del Black Panther Party (BPP). Attivista marxista-leninista e nero nell’America di Nixon e di J. Edgar Hoover, considerato per questo una minaccia di prim’ordine da parte del presidente degli USA e dal capo dell’FBI.

Il violento raid e l’assassinio di Hampton, avvenuto il 4 dicembre 1969, quando l’attivista aveva solo 21 anni, è ancora oggi uno dei momenti più bui della storia afroamericana. Contemporaneamente, però, permette di capire anche la scalata politica di un ragazzo così giovane e già così di rilievo all’interno di uno dei movimenti politici più a sinistra e più rivoluzionari che gli Stati Uniti abbiano mai avuto. Senza dubbio è un personaggio storico interessante, che il cinema finalmente sembra voler approfondire per il pubblico contemporaneo. Ne abbiamo visto anche una breve apparizione ne Il processo ai Chicago 7, interpretato da Kelvin Harrison Jr.

Daniel Kaluuya è stato già ampiamente lodato dal pubblico e dalla critica per la sua straordinaria interpretazione. La nomination ai Golden Globes come miglior supporting actor ne è solo un esempio. Non sono mancate tuttavia le critiche, essendo lui londinese e non afroamericano. Gli spettatori più radicali si sono sentiti oltraggiati da una simile scelta di “nazionalità”, definita commerciale proprio per la notorietà di Kaluuya. Certo, decine di attori statunitensi avrebbero potuto prendere il suo posto, ma Daniel Kaluuya è uno dei migliori in assoluto in questo momento, e sembra aver superato brillantemente la prova, accento di Chicago compreso.

Per vederlo con i vostri stessi occhi, qui trovate il trailer, in attesa che Judas and the Black Messiah arrivi sulle piattaforme streaming o, si spera, nelle sale.

Trailer di Judas and the Black Messiah – Warner Bros
(Visited 41 times, 1 visits today)
Tag:, , , Last modified: 24 Febbraio 2021
Close