Rebirth of a Nation

Per chi si avvicina solo adesso alla questione afroamericana, per chi vuole saperne di più, in questa rubrica troverete uno spazio dedicato all’arte e alla cultura black, nel rispetto della dovuta differenza tra appreciation e appropriation. Il titolo fa naturalmente riferimento alla Nascita di una nazione di Griffith, con l’intenzione di scardinare i miti negativi di cui si è fatto promotore e quello stesso immaginario, oggi anacronistico e ormai ingiustificabile, che ne è derivato nel cinema e nelle rappresentazioni mediali.

“The 40-Year-Old Version”, una novità in una formula consolidata

Dopo il Sundance, The-40-Year-Old Version di Radha Blank arriva su Netflix The 40-Year-Old Version è un film diretto e interpretato da Radha Blank, la regista per questo film ha vinto la U.S. Dramatic...

BILLIE (James Erskine, 2019). Ritratto inedito di Billie Holiday

La vita di Billie Holiday ricostruita attraverso le interviste di Linda Lipnack Kuehl e il film di James Erskine Un gemito roco dall'oltretomba, è così che viene descritta la voce di Billie Holiday...

“Black Panther”, rivoluzione attraverso il volto di Chadwick Boseman

Onoriamo il ricordo di Chadwick Boseman parlando del film che lui stesso ha definito l’onore della sua carriera, perché Black Panther non è mai stato solo un cinecomic. Gli eroi, per quanto potevo...

Small Axe – Debutto di Steve McQueen nelle serie TV

Small Axe è la serie antologica firmata da Steve McQueen e in uscita su Prime Video Steve McQueen si dedica apertamente alla politica e lo fa attraverso una forma nuova e per lui...

In MOONLIGHT black boys look blue – La luce nel film di Jenkins

Uno degli elementi essenziali di Moonlight, il grande film di Barry Jenkins, è proprio la luce che scolpisce linee e volumi

“Dear White People” 1×05: lo sguardo di Barry Jenkins

Dear White People è uno dei prodotti visivamente e culturalmente più interessanti fra gli Originali Netflix. Il creatore e showrunner Justin Simien ha tratto l’intera prima stagione dalla sua omonima opera prima...

“Vampires vs. the Bronx”: quando l’horror racconta paure sociali

Vampires vs. the Bronx è una commedia horror pensata per un pubblico adolescente, senza troppe pretese. È però incentrata su un tema caldo ed essenziale nelle periferie delle metropoli statunitensi: la gentrificazione....

“Time” – Il tempo sospeso dell'(in)giustizia

Brillante e commovente documentario di Garrett Bradley Time, il tempo, è un concetto molto vago e insieme molto preciso per descrivere il senso del documentario di Garrett Bradley. Il tempo sistema tutto, il...
Altro dalle nostre rubriche
fran-drescher-gage-skidmore

Fran Drescher/Tata Francesca compie 65 anni

2
Fran Drescher compie gli anni e l'unica cosa che vorrei è avere una macchina del tempo per tornare nel 1993 e rivivere ogni puntata di The Nanny come se la stessi vedendo per la...

Egungun: il cortometraggio di Olive Nwosu| ORVIETO CINEMA FEST 2022

0
Egungun è la maschera degli antenati, il segno tangibile di un’eredità immateriale, di un’identità. Una parola (in lingua Yoruba) che incarna un credo, che gli dà forma, colore e soprattutto peso. Un Egungun è proprio...
Un'immagine de L'enfant et l'oie. Credits: Miyu Distribution.

L’enfant et l’oie – Una favola ecologista all’Orvieto Cinema Fest 2022

0
Anche quest’anno, all’Orvieto Cinema Fest, il paesaggio del cinema (breve) d’animazione sa offrirci alcune delle visioni più felici dell’intera rassegna. È il caso, per esempio, del francese L’enfant et l’oie, firmato da Alice Failla,...
Saint Omer

Saint Omer di Alice Diop: processo alla maternità

0
Recensione di "Saint Omer", film di Alice Diop, Leone d’argento Gran Premio della Giuria a Venezia 79
finzioni Tlon

Torna Finzioni, la collana di narrativa di Edizioni Tlon

0
In tempi difficili, nulla è più importante delle storie che raccontiamo. È per questo che Edizioni Tlon torna a curare con un nuovo slancio la sua collana di narrativa: Finzioni. Sotto il nume tutelare di...
I nostri social
Instagram
Articoli popolari